LABBRA-SECCHE

Apparecchio dentale e labbra secche: un problema molto comune 

  • 5/5
  • 1 rating
1 ratingX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 100%

Installare un apparecchio odontoiatrico per allineare un sorriso imperfetto è spesso una decisione che richiede tempo e lunghe riflessioni. Sebbene i pregi di un sorriso perfetto siano indiscutibili (e non solo basati sull’estetica, ma anche sulle ripercussioni positive che una buona dentatura può avere sulla postura e sullo stato di salute della schiena), bisogna sempre mettere in conto il fastidio di portare un apparecchio fisso per periodo più o meno lungo.

I bambini, generalmente più tolleranti sul lungo termine, possono anch’essi provare disagi in conseguenza all’installazione di un apparecchio dentale. Tra i problemi più frequenti che si manifestano in pazienti con un apprecchio fisso troviamo la secchezza di bocca e labbra. Vediamo come questo disagio può originare e come prevenirne i sintomi più fastidiosi.

 

 

Meno saliva = Labbra secche

La prima ragione per cui portare un apparecchio dentale fisso può causare secchezza di bocca e labbra è lo squilibrio che questo crea nella naturale salivazione del cavo orale. Le faccette in ceramica attaccate ai denti di una persona portatrice di un apparecchio, infatti, intralciano il normale movimento della lingua, un vero e proprio motore nel processo di produzione della saliva. Quando la lingua si muove meno, e male, la saliva viene prodotta improvvisamente in quantià sproporzionate rispetto alle necessità del cavo orale: o troppo poca, o troppo abbondante. La mancanza di saliva causa secchezza prolungata di bocca e mucose interne al cavo orale, mentre al contrario una salivazione eccessiva può influire negativamente sulla masticazione e sulle interazioni sociali – perchè difficile da controllare!

 

 

Cosa succede quando le labbra si seccano?

In un primo momento, le labbra secche tendono a dare una lieve sensazione di fastidio al paziente, che sentirà l’urgente bisogno di leccarle per idratarle e distenderle. Sebbeno questo gesto istintivo possa alleviare il fastidio nell’immediato, in questa fase iniziale è bene intervenire con un piano di idratazione seria e costante: idrata bene le tue labbra con burro cacao o lucidalabbra più volte al giorno e non dimenticarti mai di bere durante la giornata (e non solo in occasione dei pasti principali). In questo modo, terrai la situazione sotto controllo e scongiurerai il rischio di sviluppare dolorosi tagli e ferite.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi